SEI IN > VIVERE CALABRIA > POLITICA
lancio di agenzia

Mancuso: “Forte attenzione del Consiglio regionale ai diritti dei minori”

1' di lettura
42

REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – “Il bilancio presentato dal Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza Antonio Marziale, è decisamente positivo”.

L’ha detto il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso, in occasione della Relazione annuale del Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

“Nonostante vi sia un generale consenso sull’importanza dei diritti dei più piccoli e sulla necessità di preservare il loro benessere presente e futuro, ancora oggi assistiamo a situazioni di bambini e adolescenti vittime di violenze o abusi, discriminati, emarginati o che vivono in condizioni di grave trascuratezza. Ecco perchè l’occasione della relazione annuale del Garante, è l’occasione per interrogarsi su quanto è stato fatto e su quanto ancora si deve fare, per dare corpo e sostanza ai diritti universalmente riconosciuti ai minori e rendere il nostro territorio una regione a misura di bambino”.

“In tale prospettiva si inserisce la ‘Mozione sull’età del consensò approvata all’unanimità dall’Assemblea legislativa regionale, affinchè l’età del consenso sessuale oggi fissata a 14 anni, venga innalzata a 16 anni. La Calabria sta facendo da apripista su un tema delicato per riportare nella giusta dimensione sociale la personalità dei minori” ha concluso Mancuso. – Foto: ufficio stampa Consiglio regionale –

(ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 20-03-2024 alle 22:12 sul giornale del 21 marzo 2024 - 42 letture






qrcode