SEI IN > VIVERE CALABRIA > SPORT
articolo

Gioia Tauro: Calcio: Gioiese-Igea Virtus 0-1 Il campo smorza la speranza

2' di lettura
18

Il tanto atteso risultato utile non arriva e il Miracolo playout appare sempre più lontano.

Nonostante l'Igea Virtus abbia mantenuto la supremazia e il possesso palla non è riuscita a concludere nei primi 45' e ha trovato sul suo cammimo una Gioiese ben organizzata, non sembrava certo il fanalino di coda del campionato. Addirittura verso lo scadere del primo tempo ha fallito un occasione clamorosa con Toscano rischiando di passare in vantaggio.

Il secondo tempo si apre con la Gioiese che punge da subito in avanti con un occasione da gol al primo minuto. I Viola dimostrano il coraggio che hanno sempre avuto e in più una personalità assente fino a qualche giorno prima. Fino 69' è una partita equilibrata, ma su respinta del portiere Viola la squadra ospite passa in vantaggio con Ordonez.

Gli ultimi venti minuti trascorrono con la Gioiese che riesce ad uscire dalla propria metà campo per provare a pareggiare, ma la conclusione non arriva e la partita termina con un'altra sconfitta.

Ed è così che la domenica (e il campo) smorza ogni entusiasmo del popolo Viola. Non sono bastate le speranza espresse della neo società in conferenza stampa qualche giorno fa "Risultati utili già da domenica", gli ultimi acquisti messi in campo (Koen Blommestijn, Seroj Titizian, Marcel Vasil, Bruno Teliz, Diogo Manuel Oliverira Silva, Hossein Zamani, Arya Gorshidian, Diego Poli Silva), o gli ultras a supportare la squadra (sebbene fuori dallo stadio con la partita giocata a porte chiuse per mancanza dell'agibilità) i 90 minuti a Rizziconi riportano tutti alla dura realtà con la Gioiese a un passo dalla retrocessione con 4 punti all'attivo, 7 reti segnate e 61 subite in 24 partite, quando ne mancano solo dieci alla fine del campionato.

Sta di fatto, per quel che può servire a questo punto della stagione, che la Gioiese non ha sfigurato affatto oggi e con un briciolo di fortuna in più avrebbe benissimo potuto portare un punto a casa.

Il prossimo turno, che sarà di riposo per la Gioiese, le concederà il tempo necessario per far "amalgamare" i nuovi arrivati e per definire le pratiche per poter finalmente giocare le partite casalinghe a Gioia Tauro, come da intenzioni della neo Società: "Giocheremo la prossima partita a Gioia Tauro" le parole del neo presidente Martino. Laconico e quasi rassegnato il commento di un tifoso "Almeno dalla prossima partita giocheremo a Gioia Tauro"

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Friuli-Venezia Giulia .
Clicca QUI per trovare la pagina.

ARGOMENTI

di Antonio Francesco Altomonte
gioiatauro@vivere.it


Questo è un articolo pubblicato il 04-02-2024 alle 17:19 sul giornale del 05 febbraio 2024 - 18 letture






qrcode