SEI IN > VIVERE CALABRIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Politiche coesione sociale, la Regione assume 50 funzionari a tempo indeterminato

1' di lettura
26

Su proposta congiunta della vice presidente, Giusi Princi, e dell’assessore al Personale, Filippo Pietropaolo, aderendo ai contenuti dell’avviso pubblico del Dipartimento politiche di coesione della presidenza del Consiglio dei ministri, la Giunta guidata dal presidente Roberto Occhiuto ha approvato, nei giorni scorsi, una manifestazione di interesse per l’assunzione del nuovo personale nell’ambito della propria dotazione organica e nel rispetto del piano regionale dei fabbisogni.

Si tratta di profili specifici profili professionali: 25 unità di funzionario esperto in programmazione, gestione, rendicontazione e vigilanza dei fondi comunitari o in aiuti di Stato; 20 di funzionario tecnico-ingegnere; 2 di funzionario per la cooperazione europea e 3 per la transizione energetica. “La Regione Calabria - spiega l’assessore Pietropaolo - ha deciso di aderire al Programma nazionale Capacità per la Coesione 2021-2027, che prevede di realizzare assunzioni a tempo indeterminato di nuovo personale da specializzare e utilizzare esclusivamente sull'attuazione dei progetti europei per la coesione, attraverso un concorso nazionale finalizzato al rafforzamento degli organici dei principali protagonisti ed attuatori dei fondi europei. È auspicabile che la stessa opportunità venga sfruttata dai comuni calabresi, che aderendo al programma potranno arricchire i propri organici di profili professionali necessari a realizzare una programmazione coerente con l'attuazione della politica di coesione europea. Il Dipartimento organizzazione e personale della Regione Calabria è a disposizione delle amministrazioni comunali interessate per supportarle nelle procedure di adesione all’Avviso pubblico e nella predisposizione delle manifestazioni di interesse”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2024 alle 12:28 sul giornale del 27 gennaio 2024 - 26 letture






qrcode