SEI IN > VIVERE CALABRIA > POLITICA
comunicato stampa

Gioia Tauro: Risanamento finanziario del Comune: Alessio "L'Amministrazione in carica e le successive dovranno operare virtuosamente"

3' di lettura
14

Il decreto consente di avviare, da qui al 2042, un risanamento strutturale delle finanze comunali in dissesto dal 2017.

"Con decreto del 18/12/2023, a firma del Sottosegretario di Stato on. Wanda Ferro, adottato su proposta del Comune di Gioia Tauro (presentata in data 13 Luglio 2023, prot. n. 19007), il Ministro dell’Interno ha stabilito le misure straordinarie per il risanamento finanziario del Comune di Gioia Tauro.

Detto decreto, già comunicato per le vie brevi nella giornata del 10 gennaio u.s. dalla Prefettura di Reggio Calabria, è stato ufficialmente notificato all’Ente, nella persona del sindaco Alessio, ieri, 11/01/2024.

Come noto, il Comune di Gioia Tauro si trova in dissesto finanziario dal 29/06/2017 (con decorrenza 1 Gennaio 2017), a seguito del disastro finanziario provocato dall’insipienza delle Amministrazioni ordinarie e straordinarie succedutesi nell’ultimo ventennio.

Ad oggi, malgrado l’attività della Commissione Straordinaria di Liquidazione insediatasi presso il Comune nell’anno 2017, l’entità effettiva del disavanzo rientrante nel dissesto (dunque, fino alla data del 31.12.2016) non risulta ancora completamente definita, atteso che il suddetto Organismo di Liquidazione non ha ancora approvato il rendiconto della gestione liquidatoria.

Questa Amministrazione comunale, trovatasi ad affrontare tale drammatica ed irrimediabile situazione, si è fatta responsabilmente carico di provvedere all’approvazione dei bilanci mai definiti adottati dalle Amministrazioni straordinarie ed ordinarie che l’hanno preceduta.

Tanto al fine di riportare ad una “possibile normalità” la situazione giuridico-contabile dell’Ente, in modo da consentire al Comune di Gioia Tauro di poter assolvere almeno alle funzioni fondamentali e, così, mantenere un’ordinaria amministrazione, circostanza anche questa che, ormai, era diventata una chimera.

Il decreto del Ministro appena notificato consente adesso, finalmente, attraverso operazioni virtuose e programmate fino al 2042, di avviare un processo concreto di risanamento strutturale delle finanze comunali, così da evitare il disastroso perpetuarsi di ulteriori situazioni deficitarie.

Tale difficile percorso di risanamento dovrà avvenire senza oneri a carico dello Stato, sicché l’Amministrazione in carica e le successive che s’insedieranno dovranno operare virtuosamente per l’esecuzione delle prescrizioni date dal Ministero, in osservanza dei termini e nel rispetto dei limiti indicati negli allegati al decreto medesimo.

Un passo importante, dunque, lungamente e costantemente perseguito da questa Amministrazione nell’interesse della comunità, per rimettere l’Ente sui binari della legalità amministrativa e finanziaria.

Un risultato raggiunto quale conclusione di un percorso virtuoso di collaborazione istituzionale tra il Comune di Gioia Tauro, la Prefettura di Reggio Calabria, la COSFEL (Commissione per la Stabilità Finanziaria degli Enti Locali, operante presso il Ministero dell’Interno) e lo stesso Sottosegretario on. Wanda Ferro.

Quale legale rappresentante del Comune, a nome di tutta l’Amministrazione comunale e dell’intera Città di Gioia Tauro, all’indomani di questo fondamentale traguardo, sento il dovere di esprimere pubblicamente un ringraziamento a tutte le Autorità ed Enti che hanno contribuito al suo raggiungimento e, in particolare, al Sottosegretario di Stato on.le Wanda Ferro ed alla Prefettura di Reggio Calabria, nelle persone del Prefetto Massimo Mariani e del Prefetto Clara Vaccaro, i quali tutti hanno dedicato apprezzabile attenzione rispetto alle problematiche della nostra Città, per come segnalate da questa Amministrazione"

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Friuli-Venezia Giulia .
Clicca QUI per trovare la pagina.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2024 alle 22:16 sul giornale del 23 gennaio 2024 - 14 letture






qrcode