SEI IN > VIVERE CALABRIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Approda a Reggio Calabria la mostra dedicata al giudice Livatino

2' di lettura
26

REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – La mostra dal titolo “Sub Tutela Dei. Il Giudice Rosario Livatino”, è pronta ad approdare a Reggio Calabria, dopo le tappe a Polistena e a Melito Porto Salvo.

Il Centro Servizi per il Volontariato dei Due Mari – ETS di Reggio Calabria ha organizzato anche quest’ultima tappa territoriale dell’esposizione curata da Libera Associazione Forense, Centro Studi Rosario Livatino, Centro Culturale Il Sentiero di Palermo e promossa da Meeting Mostre.

L’inaugurazione avrà luogo lunedì alle ore 17:30 presso la sala Boccioni di palazzo Alvaro. Nella sede della Città Metropolitana, la mostra resterà allestita da martedì 23 a martedì 30 gennaio (da lunedì a venerdì ore 9:00/18:00 e sabato ore 9:30/12:30).

In occasione della presentazione con Giuseppe Bognoni, presidente del Csv dei Due Mari, sono stati invitati a intervenire Giuseppe Falcomatà, sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, monsignor Fortunato Morrone, arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, Mariagrazia Arena, presidente del Tribunale di Reggio Calabria, Clara Vaccaro, prefetto di Reggio Calabria.

“Nel segno della memoria del giudice Rosario Livatino, ucciso dalla mafia il 21 settembre 1990 e beatificato nel 2021 – spiega il presidente del Csv dei Due Mari di Reggio Calabria, Giuseppe Bognoni – il Csv ha voluto coinvolgere il territorio, stimolando una riflessione collettiva. La vita dedita al servizio reso nella magistratura e la fede vissuta in profondità di Rosario Livatino incarnano valori che sono propri del volontariato che opera per accrescere il bene comune. Siamo dunque impegnati nel coinvolgimento della comunità e soprattutto dei giovani. Già molte scuole reggine si sono prenotate per visitare la mostra e altre potranno ancora farlo. Inoltre anche a Reggio Calabria, come a Polistena e a Melito, avremo delle guide volontarie formate dal Csv grazie all’adesione delle associazioni. La mostra sarà caratterizzata da due eventi collaterali in programma per venerdì 26 gennaio», conclude il presidente del Csv dei Due Mari di Reggio Calabria, Giuseppe Bognoni.

Saranno 15 volontari, provenienti da Accademia Kronos, Caritas diocesana Reggio-Bova, Centro di Solidarietà Marvelli, Cereso – Centro Reggino di Solidarietà e Moci – Movimento di Cooperazione Internazionale, a declinare in questa occasione il loro servizio alla comunità come guide. L’ingresso alla mostra è libero. Le visite guidate possono essere prenotate tramite e-mail scrivendo a promozione@csvrc.it oppure telefonando al Csv reggino al numero +39 0965 324734 – Foto: ufficio stampa CSV (ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 19-01-2024 alle 11:11 sul giornale del 20 gennaio 2024 - 26 letture






qrcode