Migranti, due sbarchi tra Crotone e il Reggino

migranti 1' di lettura 02/10/2020 - Doppio sbarco di migranti sulla costa jonica calabrese: due imbarcazioni intercettate dalla Guardia di Finanza, fermati 8 presunti scafisti

Due imbarcazioni con a bordo in totale un centinaio di migranti sono state intercettate in due distinte attività al largo della costa calabrese dal Reparto operativo aeronavale della Guardia di finanza.

La prima imbarcazione, una barca a vela di 13 metri battente bandiera statunitense è stata intercettata nella notte al largo di Capo Colonna nel Crotonese. A bordo 53 persone, tra cui 5 minori, di nazionalità iraniana, irachena, siriana, bengalese e pachistana. Oltre ai presunti scafisti, 3 cittadini ucraini. La nave è stata condotta al porto di Crotone dove ad attenderla c'era il dispositivo di accoglienza predisposto dalla Prefettura.

La seconda imbarcazione, un peschereccio egiziano, è stato intercettato poche ore dopo al largo di Spropoli, nel Reggino. A bordo della barca, portata al porto di Reggio Calabria, una cinquantina di migranti di varia nazionalità in gran parte mediorentale, tra cui 5 presunti scafisti. Entrambe le imbarcazioni sono partite probabilmente dalle coste della Turchia.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Catanzaro @viverecatanzaro FB - Twitter
Corigliano Rossano @viverecorigliano FB - Twitter
Cosenza @viverecosenza FB - Twitter
Crotone @viverecrotone FB - Twitter
Lamezia Terme @viverelamezia FB - Twitter
Reggio Calabria @viverereggio FB - Twitter
Vibo Valentia @viverevibo FB - Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2020 alle 17:24 sul giornale del 03 ottobre 2020 - 161 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, guardia di finanza, migranti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bxBR