‘Ndrangheta: sequestrati 9 milioni agli ‘eredi’ del boss dei videopoker

1' di lettura 02/09/2020 - Colpo all’impero del “Gruppo Sapone”: la Guardia di Finanza ha sequestrato l’intero patrimonio dei coniugi Sapone, considerati gli eredi del business criminale del “re dei videopoker” Gioacchino Campolo.

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, con il coordinamento della locale procura antimafia, hanno sequestrato beni mobili e immobili, per un valore complessivo di 9 milioni di euro, riconducibili ai coniugi Antonio Sapone, 52 anni, e Maria Ripepi (51) e al figlio Vincenzo Sapone (28).

Secondo la procura, i tre sarebbero contigui al gruppo criminale reggino dei Labate. Da quanto emerso dalle indagini, il gruppo sarebbe subentrato nel business delle slot a al “boss dei videopoker” Campolo. Una impresa resa possibile grazie al sotegno di ambienti criminali legati ai Labate.

Dagli accertamenti è emerso una significativa e ingiustificata differenza tra il reddito dichiarato e il patrimonio posseduto, anche indirettamente, nonché l’intrinseca illiceità dell’enorme patrimonio accumulato nell’arco di quindici anni. L’intero patrimonio dei Sapone è stato quindi messo sotto sequestro: 6 fabbricati e 2 terreni situati a Reggio e a Milano, 4 società con i relativi patrimoni e il complesso delle disponibilità finanziarie riconducibili ai tre.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Catanzaro @viverecatanzaro FB - Twitter
Corigliano Rossano @viverecorigliano FB - Twitter
Cosenza @viverecosenza FB - Twitter
Crotone @viverecrotone FB - Twitter
Lamezia Terme @viverelamezia FB - Twitter
Reggio Calabria @viverereggio FB - Twitter
Vibo Valentia @viverevibo FB - Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2020 alle 16:32 sul giornale del 03 settembre 2020 - 166 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sequestro, redazione, guardia di finanza, videopoker, 'ndrangheta, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/buN9