Covid, 32 nuovi contagi. 23 sono nel centro per migranti di Amantea

1' di lettura 02/09/2020 - Un focolaio nel centro di accoglienza per migranti di Amantea, nel Cosentino, fa impennare i contagi in Calabria: sono 32 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore. Altri quattro contagi sono relativi al centro per migranti di Rende

Secondo l'ultimo bollettino diffuso dalla Regione, gli attualmente positivi sono saliti a 290. Di questi 269 sono in isolamento domiciliare, 21 sono ricoverati con sintomi. 8 le persone guarite.

Per quanto riguarda le province, i casi positivi sono così distribuiti:

- Catanzaro: 8 in ospedale, 8 in isolamento domiciliare

- Cosenza: 9 in ospedale, 42 in isolamento domiciliare

- Reggio Calabria: 3 in ospedale, 82 in isolamento domiciliare

- Crotone: 1 in ospedale, 10 in isolamento domiciliare

- Vibo Valentia: 8 in isolamento domiciliare.

Complessivamente le persone risultate positive al coronavirus sono 1.545. I guariti e i dimessi sono 1.158, le vittime 97. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 1.772 tamponi, per un totale di 157.068 casi esaminati dall’inizio dell’epidemia.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Catanzaro @viverecatanzaro FB - Twitter
Corigliano Rossano @viverecorigliano FB - Twitter
Cosenza @viverecosenza FB - Twitter
Crotone @viverecrotone FB - Twitter
Lamezia Terme @viverelamezia FB - Twitter
Reggio Calabria @viverereggio FB - Twitter
Vibo Valentia @viverevibo FB - Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2020 alle 18:43 sul giornale del 03 settembre 2020 - 166 letture

In questo articolo si parla di attualità, marco vitaloni, articolo, coronavirus, covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/buPD